Milano: 29 Gennaio 1971 Camera del Lavoro

29 gennaio Milano. Un gruppo di venti fascisti, uscito dal Palazzo di Giustizia, assale alcuni operai davanti alla Camera del Lavoro di corso di Porta Vittoria 43.

Altri studenti ed operai giungono in aiuto degli aggrediti e i fascisti si rifugiano in un bar di fronte alla Camera del Lavoro; bar che è devastato dai fascisti che tentano di lanciare contro lavoratori e sindacalisti qualsiasi oggetto capiti sotto mano.

Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria

Aggressione neofascista alla Camera del Lavoro di Milano

Venerdì 8 Luglio verso le ore 12.00, sul piazzale della Camera del Lavoro di Milano, è scattata una grave provocazione neofascista da parte di una decina di individui, appartenenti ad un gruppo chiamato “Marinetti” i quali, senza autorizzazione distribuivano materiale di propaganda contro il Sindacato.

Mentre venivano allontanati, alcuni di questi, armati di casco, colpivano ripetutamente i militanti della CGIL, uno dei quali, ferito, veniva successivamente ricoverato in ospedale.

Continua a leggere