San Giuliano Milanese: Provocazione neofascista

COMUNICATO STAMPA

L’ANPI Provinciale di Milano condanna con fermezza la gravissima provocazione neofascista avvenuta, nella giornata di Giovedì 10 Novembre 2011, a San Giuliano Milanese contro la locale Camera del Lavoro, la sezione del Partito Democratico e di Sinistra Ecologia e Libertà. Esprime la propria solidarietà alle sedi simbolo della democrazia di San Giuliano e all’intera città profondamente offesa e ferita nella sua sensibiltà democratica. Nel denunciare il ripetersi di preoccupanti atti e rigurgiti neofascisti che si verificano nella nostra provincia, l’ANPI Provinciale chiede alle Forze preposte alla difesa dell’Ordine Pubblico di intervenire per individuare al più presto i responsabili di tale gravissima azione, lesiva dello spirito e dei principi sanciti dalla Costituzione Repubblicana nata dalla Resistenza.

Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: