Comunicato Stampa Coordinamento ANPI Milano zona sei, CAF 6

Comunicato Stampa

Oggi 10 febbraio 2012 “Giorno del Ricordo” ore 17.00 presso la Sala Polifunzionale del Comune di Milano “SEICENTRO” in Via Savona 99 a Milano (Zona sei) alle ore 17.00 circa, una quindicina di persone con viso coperto da maschere e passamontagna hanno fatto irruzione nella sala Teseo dove è in esposizione, a cura della Fondazione Memoria della Deportazione con il Patrocinio del Consiglio di zona sei la Mostra: FASCISMO FOIBE ESODO “La tragedia del confine orientale” Imbrattare i cartelloni, lanciare volantini firmati FORZA NUOVA, urlare contro la commessa e i cittadini in sala, ecco l’azione vile dei “visitatori”.

Al contrasto deciso dei presenti, i quindici lasciavano la sala senza potere continuare l’opera di danneggiamento dei cartelloni. Sdegno e piena condanna dalle forze Democratiche della zona, l’ANPI di Zona e Il Comitato Antifascista per la difesa della Democrazia zona sei Milano INVITANO tutti i cittadini a visitare la mostra domani… proprio per capire che la verità dà sempre fastidio ai “fascisti” e proprio la verità particolare del Giorno del Ricordo ancor più infastidisce chi da sempre confonde, infanga, inquina, revisiona, fatti e azioni che sono la nostra STORIA.

Milano città medaglia d’Oro della Resistenza, non può accettare questa forma di violenza fisica e di pensiero, ancora una volta la nostra risposta democratica, civile e di presidio antifascista si muoverà sul territorio raccontando verità portando cultura e chiedendo alle Istituzioni e cittadini tutti, vigilanza e negazione di qualsiasi spazio al fascismo, al razzismo.

Coordinamento ANPI Milano zona sei

Comitato Antifascista per la difesa della Democrazia zona sei Milano