“La Costituzione un bene comune” V Edizione Buccinasco

Norme generali del concorso:

Il concorso è rivolto agli studenti delle scuole statali di Buccinasco

Scuole Elementari (classi quinte)

Scuole Medie Inferiori (classi terze)

Gli studenti e le classi possono partecipare realizzando, individualmente o anche in gruppo, composizioni scritte della lunghezza massima di quattro cartelle, frutto di elaborazioni e riflessione critica personale oppure lavori grafici e/o multimediali. Per le Scuole Elementari il lavoro dovrà essere svolto a livello di gruppo. Per le Medie il lavoro sarà individuale o di gruppo.

Continua a leggere

18 Aprile 2012 Educazione alla Resistenza

Mercoledì 18 Aprile 2012
Mattinata di “Educazione alla Resistenza”

Cosa sono le nuove destre? – Sono invitate anche le scuole superiori di Milano e provincia dalle ore 10,00 alle ore 12,30 presso la Camera del Lavoro di Milano, Corso di Porta Vittoria, 43 20122 – Milano
L’associazione “Memoria Storica – Giovanni Pesce”, organizza l’iniziativa dedicata al 25 aprile e invita a raccogliere il “testimone” e la “staffetta” per il futuro … Per la conoscenza e l’affermazione dei “giusti” valori, a cinque anni dalla scomparsa del Comandante partigiano Giovanni Pesce, e dal recente ultimo saluto, alla partigiana Nori Brambilla.

Continua a leggere

27 Marzo 2012: “La legalità difficile”

Martedì 27 marzo 2012 – ore 18 Palazzo Marino – Sala Alessi Piazza Scala 2 – Milano

“La legalità difficile”

Incontro con Gian Carlo Caselli

Intervistato da:

  • Umberto Ambrosoli
  • Sandra Bonsanti
  • Carlo Smuraglia

Saluto di apertura di Basilio Rizzo, Presidente del Consiglio comunale di Milano

L’iniziativa è promossa dalle Associazioni: Ammazzateci tutti, Anpi, Articolo 21, Centro studi Giorgio Ambrosoli, le Girandole, Libera, Libertà e Giustizia, Qui Milano Libera, Sao-Saveria Antiochia Omicron, Scuola Antonino Caponnetto, Stampo Antimafioso.

La partecipazione è aperta a tutti

22 Aprile 2012 ANPI Borgolombardo

Dopo l’8 settembre 1943 alto è stato il contributo di Borgolombardo, frazione di San Giuliano Milanese, alla Resistenza contro il nazifascismo, con partigiani combattenti (i “ragazzi di Borgo”), con giovani fucilati, internati o morti nei campi di concentramento.

In loro ricordo l’Amministrazione comunale ha eretto in Borgolombardo un monumento alla Resistenza, inaugurato il 31 maggio 1987, opera dell’artista cileno Mario Tapia, che visse a San Giuliano dagli anni ’70 fino alla sua morte, avvenuta il 19 novembre del 2010.

Nella ricorrenza del XXV anniversario della costruzione del monumento, la Sezione ANPI di Borgolombardo, con il patrocinio del Comune di San Giuliano Milanese, ha deciso di commemorare i caduti, promuovendo un’apposita manifestazione, alla quale le forze politiche e le associazioni antifasciste, le Sezioni ANPI, sono vivamente invitate a partecipare DOMENICA 22 APRILE 2012 alle ore 9,30 A BORGOLOMBARDO

Continua a leggere

23 Marzo 2012: “Ricordando Leo Diena”

“Ricordando Leo Diena” è un’iniziativa cittadina dedicata ad un esponente della Resistenza piemontese e lombarda, Leone Diena, che nel 1953 fu chiamato da Riccardo Bauer (fautore della rinascita della Società Umanitaria) a collaborare con questo Ente.

Il fil rouge di tutta la giornata è il racconto autobiografico di Diena, “Il 25 aprile di tanti anni fa” sulle azioni militari di cui era stato protagonista il 25 aprile 1945 e nei giorni precedenti l’insurrezione di Milano. La giornata ha due momenti complementari: la mattina si apre con una esposizione di lavori degli studenti milanesi sui temi della Resistenza; a seguire la drammatizzazione del testo autobiografico di Diena (con la regia di Franco Mereghetti) ed alcuni canti seguiti dal Coro “InCanto Resistente”. Momento clou della mattinata il “dialogo intergenerazionale sulla Resistenza”, che ha coinvolto alcuni studenti del Liceo Parini (guidati dal prof. Guido Piazza) e alcuni studenti della Scuola Media Rinascita (preparati dal prof. Michele Crudo): un dialogo in cui gli studenti si faranno “testimoni” dei modi con cui si sono avvicinati ai valori, alle vicende, alla “luce” della Resistenza, con lo studio e con il cuore.

Continua a leggere