Condanna dell’ANPI Provinciale di Milano del raduno neonazista

anpi-logo-1Comunicato stampa

L’ANPI Provinciale di Milano esprime la sua profonda indignazione e condanna per il maxi raduno neonazista di gruppi provenienti da diverse regioni d’Italia e dall’Europa, organizzato per sabato 15 giugno a Milano.

Ciò costituisce una grave provocazione ed offesa a Milano città Medaglia d’Oro della Resistenza per l’aperto richiamo al nazifascismo e per i contenuti razzisti e xenofobi espressi da questi gruppi, che si contrappongono radicalmente al nostro progetto di costruzione di una Europa unita negli ideali della pace, della tolleranza, della democrazia, della solidarietà.

Mentre richiamiamo l’attenzione delle istituzioni e delle forze preposte alla difesa dell’ordine pubblico a vigilare per impedire che tali gravi provocazioni si svolgano a Milano capitale della Resistenza, chiamiamo i cittadini, i democratici e gli antifascisti alla massima vigilanza democratica.

Roberto Cenati, Presidente ANPI Provinciale di Milano