14 Ottobre 2013 – Presentazione di “Sei petali di sbarre e cemento”

Locandina Sei petali del Convegnodi Antonio Quatela.

Con l’autore intervengono:

  • Marco Cavallarin
  • Sergio Fogagnolo
  • Edio Vallini

Cooperativa la Liberazione, Via Lomellina 14 – ore 21,00.

Milano, carcere di San Vittore. 1943-1945

L’occupazione di San Vittore da parte dei tedeschi dopo l’8 settembre 1943 è uno degli episodi più cupi e dimenticati della storia di Milano.

Il carcere, infatti, è stato il primo campo di concentramento sorto in Italia, precedente anche a Fossoli, a Bolzano-Gries e alla Risiera di San Sabba: tra il ’43 e il ’45 vi furono deportati a migliaia antifascisti ed ebrei prima di essere indirizzati verso gli orrori dei campi di sterminio.

In questo libro parlano i protagonisti che ebbero la sventura di sperimentare i bracci infernali del carcere milanese prima di finire nei lager tedeschi e di sopravvivere ad essi con tracce indelebili nel corpo e nello spirito.

Annunci