L’ANPI di Milano condanna atto intimidatorio contro il Presidente della Comunità ebraica di Roma

condanna atto intimidatorio a Riccardo PacificiRivolgo anche a nome dell’ANPI Provinciale di Milano la piena solidarietà a Riccardo Pacifici, alla Comunità ebraica di Milano e alla Comunità ebraica di Roma per le minacce subite da Riccardo Pacifici, nell’Aula di un tribunale da un esponente dell’organizzazione neonazista Militia.

L’ANPI Provinciale di Milano nell’esprimere il proprio sdegno e la propria profonda condanna per questo ennesimo atto intimidatorio, manifesta la propria preoccupazione per il ripetersi di provocazioni antisemite e neofasciste che si manifestano con pericolosa frequenza nel nostro Paese. Proprio recentemente a Milano, città Medaglia d’Oro della Resistenza, è stata aperta una sede di Lealtà e Azione, associazione di estrema destra che si ispira al pensiero di Léon Degrelle, generale delle Waffen SS e di Corneliu Codreanu, fondatore nel 1930 della Guardia di Ferro rumena, movimento ultra-nazionalista e antisemita.

Continua a leggere