CGIL, ANPI Provinciale di Milano e Zona 3 presentano denuncia in magistratura

Denuncia ANPILunedì 16 Giugno 2014 ore 11,00 Conferenza Stampa.

CGIL, ANPI Provinciale di Milano e Consiglio di Zona 3 hanno presentato una denuncia alla magistratura in merito alle continue manifestazioni nazifasciste che si svolgono  in città e in provincia, non ultima quella del 29 Aprile scorso che è stato oggetto di un esposto alla questura ed alla prefettura.

Lunedì 16 Giugno alle ore 11,00 – presso la sede dell’ANPI Provinciale, in Via San Marco 49.

Saranno presenti:

  • Graziano Gorla, Segretario Generale CGIL Milano;
  • Roberto Cenati, Presidente ANPI Provinciale di Milano;
  • Renato Sacristani, Presidente Consiglio di Zona 3.

Nel corso della conferenza stampa sarà fornita documentazione fotografica delle manifestazioni più significative e l’elenco delle manifestazioni avvenute in città e in provincia.

Milano 13 Giugno 2014

 

“La rivolta morale alla quale ci chiamano i Caduti per la libertà”

La rivolta moraleBasta con gli scandali, basta con la corruzione che corrodono le fondamenta della democrazia e delle istituzioni repubblicane.

Quanto sta avvenendo a Milano con l’inchiesta sugli appalti dell’Expo 2015 e della sanità lombarda e a Venezia con il terremoto giudiziario, per lo scandalo Mose, generato da un gigantesco giro di tangenti, è di una gravità senza precedenti.

A distanza di ventidue anni da Tangentopoli dobbiamo registrare una nefasta e ricorrente potenza della corruzione sulla legalità. Un vero e proprio terremoto morale si sta abbattendo sul nostro Paese. La conseguenza inevitabile di questa deriva etica che ha determinato, fra l’altro, una preoccupante assuefazione della gente alle numerosissime situazioni di illegalità, è costituita dal venir meno della speranza nella possibilità di costruire una società più giusta e da una perdita di fiducia forse irreversibile da parte dei cittadini nei confronti delle istituzioni e della politica.

Continua a leggere

L’ANPI dice no al concerto degli Hammerskin del 14 Giugno

L'ANPI dice no al concerto degli Hammerskin del 14 giugnoL’ANPI Provinciale di Milano denuncia da tempo, con crescente preoccupazione, il ripetersi di manifestazioni neofasciste in numerosi comuni della nostra Regione e nella nostra città che offendono Milano, città Medaglia d’Oro della Resistenza.

Nel 2013 si sono svolte tre iniziative neonaziste con delegazioni provenienti da diversi Paesi Europei, a Malnate in Provincia di Varese, a Milano e a Cantù.

Domenica 8 giugno 2014 ha avuto luogo a Niguarda, con il patrocinio di Provincia e Regione, il torneo calcistico “Un calcio alla pedofilia”. Ufficialmente la richiesta di sponsorizzazione era stata avanzata dall’associazione “Caramella buona”, dietro la quale, però, si nasconde Lealtà e Azione, gruppo di estrema destra che si ispira al generale nazista delle Waffen SS Leon Degrelle e a Corneliu Codreanu, fondatore della Guardia di ferro rumena, movimento antisemita e ultranazionalista degli anni trenta.
Per Sabato 14 Giugno è previsto un concerto neofascista, indetto per finanziare Alba Dorata, che si svolgerà in un Comune della nostra Regione, con delegazioni neonaziste provenienti, in particolare dall’Ungheria e dalla Francia.

Continua a leggere