Deturpato il murale di Niguarda

L’ANPI Provinciale di Milano esprime la propria profonda condanna per l’ennesima deturpazione avvenuta nella notte del 14 Luglio, da parte di nazifascisti del murale nel quale viene rappresentata la Resistenza a Niguarda.

E’ la terza volta in meno di un anno che gruppi neofascisti attuano questa gravissima provocazione che offende i sentimenti di Milano, città Medaglia d’Oro della Resistenza e di chi come Gina Galeotti Bianchi ha sacrificato la propria giovane vita per la nostra libertà.

https://anpimilano.files.wordpress.com/2015/07/comunicato-anpi-milano.pdf

Annunci