Deturpato da Forza Nuova il murale di Niguarda

Deturpazione L’ANPI Provinciale di Milano esprime la propria profonda condanna per l’ennesima deturpazione, con svastiche e croci celtiche, avvenuta nella notte del 29 settembre 2015, del murale nel quale viene rappresentata la Resistenza a Niguarda.

Questa volta l’ignobile gesto che offende Milano, capitale della Resistenza, porta la firma dei neofascisti di Forza Nuova.

E’ la quarta volta in meno di un anno che gruppi della destra eversiva attuano questa gravissima provocazione avvenuta a distanza di una sola settimana dalla devastazione dell’Istituto Pedagogico della Resistenza.

L’Anpi di Niguarda si dà appuntamento per giovedì mattina, 1 Ottobre, allo scopo di ripristinare il murale.

Mentre esprimiamo la nostra preoccupazione per il ripetersi di rigurgiti neofascisti a Milano e nella nostra Regione, ci appelliamo alle autorità pubbliche perché sia fatto tutto il possibile per individuare gli autori di queste gravissime provocazioni.

Annunci