Iscrizione di Franco Servello al Famedio

Cari amici,

in data odierna ho inviato a Basilio Rizzo e, per conoscenza, al Sindaco di Milano, una lettera di protesta per l’iscrizione di Franco Servello al Famedio del Monumentale, proprio nella ricorrenza del settantesimo anniversario della Liberazione del nostro Paese dal nazifascismo.

Tale decisione assunta all’unanimità dalla Commissione presieduta da Basilio Rizzo e della quale facevano parte due Assessori della Giunta di centro-sinistra, è di estrema gravità perché si è voluto iscrivere al Famedio che riporta i nomi di chi ha dato lustro a Milano, Franco Servello, che non ha mai rinnegato le sue nostalgie fasciste.

Così Milano, Città Medaglia d’Oro della Resistenza vedrà iscritti accanto ai Combattenti per la Libertà il nome di chi si è sempre richiamato al ventennio fascista.

Ho concluso la comunicazione sostenendo che questa dolorosa ferita a Milano, capitale della Resistenza, deve essere assolutamente sanata.

Un caro saluto.

Roberto Cenati

Annunci