Relazione di Roberto Cenati alla riunione del Comitato Provinciale e dei Presidenti di Sezione – Sabato 7 Novembre 2015

Cari compagni è questa la prima riunione del Comitato Provinciale e dei Presidenti di Sezione che si svolge nella nuova sede della Casa della Memoria.
Prima di affrontare gli argomenti all’ordine del giorno voglio ricordare Gianfranco Maris e Tino Casali che ci hanno lasciato negli ultimi mesi.

Gianfranco Maris e Tino Casali
Gianfranco Maris, partigiano, deportato nel lager di Mauthausen è stato per decenni Presidente dell’Aned e Vicepresidente dell’ANPI Nazionale. Attualmente era membro della Presidenza Onoraria dell’ANPI provinciale di Milano.
Il tema sul quale Gianfranco si è sempre battuto riguarda la Memoria.
Nella raccolta dei suoi interventi Scritti contro l’oblio, curata da Giovanna Massariello, viene riportato un suo discorso tenuto a Milano davanti al Monumento del Deportato il 4 maggio 2008. Maris osserva:
“Ogni giorno che passa aumenta, nel mio animo, il timore di “lasciare” senza avere avuto il tempo di rendere tutta la mia testimonianza, per contribuire a consolidare una conoscenza indelebile di ciò che hanno veramente rappresentato in Europa, il fascismo e il nazismo nel secolo degli stermini, con il loro disegno di un “ordine nuovo”, basato sul razzismo come ideologia e sulla violenza criminale come sistema di governo”. “Ogni giorno che passa – sottolinea Maris – mi conferma che non abbiamo saputo ancora mettere la “memoria dell’offesa” al riparo dall’assedio del revisionismo e dell’oblio, che si rinnovano a ogni stagione.”

Continua a leggere