Comunicato Stampa

22 Maggio 2016

Nel pomeriggio di domenica 22 maggio è stata distrutta, in piazza Santo Stefano, la lapide dedicata a due giovani antifascisti: Claudio Varalli e Giannino Zibecchi. Ricordiamo che recentemente era stata distrutta la lapide dedicata ai Martiri di via Tibaldi al parco milanese della zona 5 intitolato alla Resistenza.

L’ANPI di Milano esprime la propria profonda preoccupazione per il rifiorire a Milano di formazioni neofasciste che si pongono in aperto contrasto con i principi sanciti dalla Costituzione repubblicana nata dalla Resistenza.

Richiama l’attenzione delle istituzioni e delle pubbliche autorità su questi fenomeni che offendono Milano capitale della Resistenza.

Roberto Cenati, Presidente ANPI Provinciale di Milano

26 Maggio 2016 – Libertà tra i Navigli

PRESENTAZIONELibertaLibertà tra i Navigli

La Resistenza in Barona, Lorenteggio, Giambellino, Porta Genova. Milano

Coordinamento ANPI Zona 6

Presentazione in anteprima

26 Maggio 2016 alle ore 21,00 presso la Cooperativa Barona Ettore Satta – La Magolfa, via Modica 8 Milano (salone primo piano).

Con la partecipazione degli autori, del Presidente dell’ANPI Provinciale di Milano Roberto Cenati e del Presidente del CDZ6 Gabriele Rabaiotti.

Conduce il Coordinatore ANPI Zona 6 Ivano Tajetti.

Continua a leggere

Il Comitato per il NO di Cinisello Balsamo

Cinisello BalsamoMercoledì 25 Maggio alle ore 20,45 presso la Villa Ghirlanda Silva, via Frova 10 – Cinisello Balsamo.

Incontro pubblico:

  • per conoscere le ragione del No alla controriforma costituzionale;
  • per conoscere i motivi del referendum abrogativo di due articoli della legge elettorale.

Con:

  • Marco Dal Toso, giurista, Associazione Nazionale Giuristi Democratici;
  • Luciano Belli Paci, avvocato;
  • Silvia Truzzi, giornalista de “il Fatto Quotidiano”.

ANPI Cologno Monzese – Iniziativa in ricordo della strage di Capaci

Cologno MonzeseLa Libera Casa contro le mafie e l’ANPI di Cologno Monzese proseguono la loro opera culturale di sensibilizzazione e memoria, proponendo due iniziative:

  • Domenica 22 maggio, alle ore 11,30, presso il Cippo dedicato alle vittime della mafia innanzi a Villa Casati, ricorderemo Giovanni Falcone, la moglie Francesca Morvillo ed i 3 uomini della loro scorta;
  • Giovedì 26 maggio, alle ore 21, presso la sala Pertini di Villa Casati discuteremo della presenza ‘ndraghetista sui nostri territori.

L’ANPI dice no al torneo calcistico di Lealtà e Azione

L’ANPI Provinciale di Milano esprime la propria ferma contrarietà allo svolgimento del torneo di calcetto “Diamo un calcio alla pedofilia” che dovrebbe svolgersi a Milano domenica 5 giugno 2016.
Il torneo è organizzato dall’Associazione “La caramella buona” e da “Branca Comunitaria”, diretta emanazione, quest’ultima, di Lealtà e Azione, un gruppo di estrema destra che si ispira al pensiero di Leon Degrelle, ufficiale delle SS e di Cornelio Codreanu, fondatore della Guardia di Ferro rumena, movimento antisemita e nazionalista.

Dietro un’iniziativa che potrebbe sembrare apprezzabile si cela dunque Lealtà e Azione, la cui ideologia si pone in aperto contrasto con i principi sanciti dalla Costituzione Repubblicana e con le leggi Scelba e Mancino.

Ci appelliamo all’Assessora al Benessere del Comune di Milano Chiara Bisconti perché venga revocata la concessione al responsabile della struttura sportiva di via Fleming e al Presidente del Consiglio Regionale Lombardia Raffaele Cattaneo perché sia negato il patrocinio già concesso.

L’iniziativa in programma per il 5 giugno prossimo, oltre a offendere Milano, città medaglia d’Oro della Resistenza, coincide quest’anno con la data del voto a Milano. Avrà quindi un marcato carattere politico, proprio nelle giornate in cui è previsto il silenzio elettorale.

Anche per queste ragioni richiamiamo l’attenzione delle pubbliche autorità perché le leggi vigenti siano rispettate da tutti.

Roberto Cenati, Presidente ANPI Provinciale di Milano