COMUNICATO STAMPA

comunicato-stampa-5-febbraio-2017L’ANPI Provinciale di Milano ha apprezzato la decisione del Sindaco di Milano Giuseppe Sala che ha chiesto al Presidente del Municipio 4 di cambiare il programma per l’iniziativa promossa per il 13 febbraio 2017 nella Palazzina Liberty.

Riteniamo doveroso ricordare le vicende istriano dalmate e la tragedia delle foibe che però non devono essere assolutamente strumentalizzate per dare spazio a personaggi di estrema destra, come il cantautore Federico Goglio, condannato il 19 novembre 2015 dalla 5^ Sezione del Tribunale di Milano a un mese di reclusione per apologia del fascismo e al risarcimento all’ANPI costituitasi parte civile.

Riteniamo quindi inaccettabile la risposta del Presidente del Municipio 4 che ha assicurato di vigilare sui testi del cantautore.
Non si tratta di operare censure su testi, ma di aver accettato la presenza di un personaggio che si contrappone, per la propria ideologia e la propria storia, ai principi sanciti dalla Costituzione repubblicana.

Ricordiamo, infine, che il Consiglio di Zona 4 ha adottato una delibera di indirizzo, tuttora vigente, per la promozione in Zona 4 di iniziative in assoluta sintonia con la Costituzione nata dalla Resistenza.

Annunci