Profanato il Monumento al Deportato al Parco Nord

L’ANPI Provinciale di Milano esprime la propria esecrazione per il gravissimo atto compiuto contro il Monumento al Deportato al Parco Nord, con il danneggiamento di tre teche.

La profanazione del Monumento realizzato su progetto dell’architetto Ludovico Barbiano di Belgiojoso che ci ricorda, nella sua essenzialità, la tragedia della deportazione politica ed operaia nell’area industriale di Sesto San Giovanni, costituisce una inaccettabile offesa alla Memoria.

Chiediamo alle pubbliche autorità di fare tutto il possibile per individuare e punire gli autori di questo ignobile gesto.

Roberto Cenati

Presidente ANPI Comitato Provinciale di Milano

Annunci