Provocazioni neofasciste contro il Partito Democratico Metropolitano

Milano è stata da tempo scelta dalle organizzazioni neofasciste e neonaziste come luogo di incontri, di convegni e manifestazioni anche a livello europeo. Dopo l’irruzione di Casa Pound in Consiglio Comunale del 29 giugno scorso si assiste ad un crescendo di provocazioni neofasciste e neonaziste che destano profonda preoccupazione in tutti noi.

Nella notte tra venerdì 14 e sabato 15 luglio sono stati affissi a Milano manifesti firmati da Forza Nuova all’esterno delle sedi di una quindicina di Circoli del Partito Democratico. Mentre esprimiamo la nostra solidarietà al Partito Democratico metropolitano, chiediamo alle pubbliche autorità di intervenire con fermezza per individuare e denunciare i responsabili di queste continue provocazioni neofasciste che si verificano nel cuore della nostra città.

La Costituzione repubblicana, le leggi Scelba e Mancino devono essere rispettate ed applicate.

Roberto Cenati – Presidente ANPI Provinciale di Milano

Annunci