Profonda indignazione ANPI Provinciale di Milano e solidarietà all’Assessore Majorino

L’ANPI Provinciale di Milano esprime profonda indignazione per gli striscioni razzisti affissi in numerosi punti della nostra città da casa Pound, i cui militanti si definiscono fascisti del terzo millennio.

Chiede alle autorità competenti di procedere immediatamente alla rimozione degli stessi e alla denuncia dei responsabili di Casa Pound che con questa vergognosa iniziativa offendono i sentimenti di Milano, città antifascista, democratica e multietnica.

L’ANPI Provinciale di Milano manifesta la propria solidarietà e vicinanza all’Assessore Pierfrancesco Majorino, pesantemente minacciato dai neofascisti di Casa Pound.

Roberto Cenati – Presidente ANPI Provinciale di Milano

Annunci