IL “CAMPO MILITARE DELLA WEHRMACHT” PREVISTO PER IL 21/22 APRILE A COLOGNO MONZESE NON SI FARA’

L’A.N.P.I. ColognoMonzese e provinciale, esprimono soddisfazione per la revoca  dell’iniziativa “Cologno al tempo della Seconda Guerra Mondiale”  che prevedeva l’installazione di un «campo militare della Wehrmacht» davanti a Villa Casati nei giorni 21 e 22 aprile.

Ringraziamo tutti i cittadini per la straordinaria mobilitazione che ha portato al raggiungimento di questo primo obiettivo: il ritiro di una iniziativa,decisa dall’Amministrazione Comunale che si poneva in forte contrasto con i valori della Costituzione, nata dalla lotta di Liberazione dell’Italia dal nazi-fascismo.

La memoria di chi ha lottato per la libertà, sacrificando la propria vita, la pace e la solidarietà sono valori che appartengono a tutti i cittadini democratici, e non ad una parte politica, e da tutti vanno difesi.

Le associazioni, le organizzazioni politiche e sociali, insieme ai cittadini colognesi, hanno dimostrato di saper affermare pacificamente e con massima serietà la necessità della difesa di tali valori. E confidiamo che sapranno dimostrarlo anche in futuro, ogni qual volta ce ne sarà bisogno e   se sara’ riproposta la stessa iniziativa .

Il presidio promosso dall’A.N.P.I., previsto per sabato 14 aprile a Cologno Monzese, e’ stato pertanto annullato

Invitiamo tutta la cittadinanza a partecipare alle iniziative che saranno programmate a Cologno Monzese e a Milano per celebrare degnamente il 25 Aprile, 73esimo anniversario della Liberazione.

 

A.N.P.I. Cologno Monzese

Annunci