Prefettura – Corso Manforte, 31

Alle ore 8 del 26 aprile 1945 l’azionista Riccardo Lombardi, nominato prefetto di Milano dal CLNAI (Comitato di Liberazione Nazionale Alta Italia), si presenta in Prefettura con una scorta di partigiani e prende possesso del proprio ufficio. È il primo prefetto della Milano libera. Il socialista Antonio Greppi è il nuovo sindaco della città. Nel 2005 una lapide venne apposta per celebrare l’accaduto.

LA NOTTE TRA IL 25 E IL 26

APRILE 1945 DA QUESTA CASERMA,

PER ORDINE DEL COMITATO

DI LIBERAZIONE NAZIONALE, UN

REGGIMENTO DI FINANZIERI, AL

COMANDO DEL COLONNELLO ALFREDO

MALGERI, MUOVEVA IN ARMI E OCCUPAVA

LA PREFETTURA, IL PALAZZO

DELLA PROVINCIA, IL MUNICIPIO,

IL COMANDO MILITARE E LA SEDE

DELL’EIAR.

ALLE ORE 8 DEL GIORNO 26, LO

STESSO COLONNELLO MALGERI

ANNUNZIAVA LA LIBERAZIONE

DI MILANO