Lapide : via San Dionigi angolo via Cinquecento

Lapide Collettiva

via San Dionigi angolo via Cinquecento

IL 12 SETTEMBRE 1943 STRAPPATI INNOCENTI

DAL SENO DELLE PROPRIE FAMIGLIE

PER INUTILE E FEROCE RAPPRESAGLIA

VENIVANO QUI FUCILATI DAI NAZISTI.

LE FAMIGLIE E GLI AMICI DEL RIONE

RICORDANO

Dopo l’Armistizio dell’8 settembre le divisioni della Wehrmacht varcarono le Alpi e invasero l’Italia. I primi ad arrivare a Milano furono le Waffen SS della prima divisione granatieri corazzati Leibstandarte “Adolf Hitler”, che nel pomeriggio dell’11 settembre entrarono da Rogoredo e dilagando poi verso Porta Romana divennero padroni della città. Il disarmo delle truppe italiane si dimostrò più facile del previsto, più difficoltoso quello dei civili. L’arrivo dei reparti delle Waffen SS fu contrassegnato nei primi giorni da violenze, saccheggi ed arresti indiscriminati e costò diverse vittime tra la popolazione. Tra i primi a morire in quei tragici giorni vi furono quattro civili, che il 12 settembre in via San Dionigi caddero sotto la mitraglia nazista. Questi i loro nomi: Mario Casiroli (anni 19), Romeo Grisenti (anni 44), Ambrogio Salvaneschi (anni 40) ed Enrico Sangalli (anni 38).

Il pomeriggio del 12 settembre un folto gruppo di giovani, in parte provenienti dalla Casa albergo per sfrattati di via dei Cinquecento 19, invase la strada e prese d’assalto la sede della Gioventù Italiana del Littorio, che si trovava lì accanto, abbandonata dai fascisti, asportando mobili e armi. Al sopraggiungere di una camionetta delle SS, la folla si disperse, ma poco dopo, da una finestra del secondo piano della Casa albergo partì un colpo che ferì un soldato tedesco. Immediatamente partì la rappresaglia delle SS contro inermi cittadini. Furono arrestati Cairoli, Salvaneschi, Grisetti e Sangalli e condotti verso i prati di via San Dionigi, dove avvenne l’esecuzione. La lapide, custodita in una piccola edicola bianca, venne posta dai famigliari e dagli amici del rione Gamboloita, nel luogo dell’eccidio in via San Dionigi.

CASIROLI MARIO              via Conservatorio, 24

Milano, 10 ottobre 1924 – Milano, 12 settembre 1943

GRISETTI ROMEO            via dei Cinquecento, 19

Milano, 23 giugno1899 – Milano, 12 settembre 1943

SALVANESCHI AMBROGIO

Lanciarello (?), 19 gennaio 1903 – Milano, 12 settembre 1943

SANGALLI ENRICO           via Cogne, 11

Milano, 26 giugno 1905 – Milano, 12 settembre 1943