Cellini Ugo

Chieti, 14 marzo 1925 – Munsingen (Germania), 19 ottobre 1944

Il 18 ottobre 1944, al campo di addestramento di Munsingen (Germania), Il Tribunale straordinario della Divisione Littorio, presieduto dal generale Tito Agosti, processò e condannò a morte Ugo Cellini, Luigi Fossati, Sergio Papi e Franco Torelli. I quattro, militi della Legione fascista, erano fuggiti in bicicletta percorrendo molti chilometri prima di essere catturati dalle SS, a pochi chilometri dal Colle di Resia (Bolzano). L’esecuzione avvenne il giorno dopo, 19 ottobre per fucilazione.

SCHEDA BIOGRAFICA