Colombo Angelo (Isola)

Milano, 31  settembre 1910 – Kahla (Lager IV Leubengrund), 18  marzo 1945

Operaio, verniciatore alla Pirelli Bicocca. Arrestato il 23 agosto1944 in fabbrica dai nazisti per sciopero. Il 26 agosto1944 nel carcere di S. Vittore troviamo il suo nome nel libro matricolare dei tedeschi. Il 28 agostoviene deportato verso i Lager per “lavorare nelle fabbriche del Reich”. Parte dallo scalo Farini di Milano, giunge a Reichenau (Innsbruck) il 5 dicembre, il 7 a Erfurt (Turingia). Subito trasferito a Kahla al Campo VII per lavorare alla REIMAHG – Werke. La fabbrica di aereoplani di Hermann Goring era stata progettata  sotterranea e fu costruita da lavoratori-schiavi. Angelo Colombo morì il 18 marzo 1945 a Kahla, Lager IV Leubengrund.