De Ponti Dante


Milano, 19 dicembre 1912,  – Cervignano (UD), 1 novembre 1944

Nato ad Affori il 19 dicembre 1912, caduto a Cervignano (UD) il 1° novembre 1944. Militare, dopo l’armistizio dell’8 settembre 1943 non risponde al richiamo alle armi dei repubblichini di Salò. Il richiamo era rivolto ai militari sbandati dell’esercito italiano. Probabilmente individuato dalla polizia fascista, lascia Milano e si trasferisce nel Veneto. Milita nella 2° Divisione Garibaldi GAP e cade in combattimento a Cervignano (UD).