Marani Antonio

Crespino (RO), 13 giugno 1914 – Val Cannobina (VB), 8 agosto 1944

Nato a Crespino (RO) il 13 giugno 1914, caduto in Val Cannobina l’8 agosto 1944. Militare, non risponde al richiamo della RSI agli sbandati dell’esercito italiano dell’8 settembre 1943. Raggiunge la Val d’Ossola e si inquadra nella Brigata “Valgrande Martire”, Divisione Mario Flaim, costituita da Mario Muneghina (Capitano Mario). L’8 agosto 1944 partecipa con altri quaranta partigiani della sua formazione all’attacco al presidio fascista di Finero in Val Cannobina. Lo scontro, durissimo, non raggiunge l’obiettivo di espugnare il presidio e Antonio Marani cade combattendo mentre i compagni rientrano nella Val Grande.

  SCHEDA BIOGRAFICA