Setti Domenico

left-arrow-1

San Marco, 18 ottobre 1887 – Mauthausen, 11 settembre 1944

Sindaco del suo paese dopo che era passato all’Italia, si trasferì poi a Milano con la famiglia, lavorando alle officine Caproni. Antifascista, fu tra gli organizzatori del grande sciopero del marzo 1944. Arrestato dalla Guardia Nazionale Repubblicana, fu deportato a Mauthausen, dove trovò la morte. Questa è una delle tante vittime dei lager nazisti di cui l’artista tedesco Gunter Demnig ha voluto tramandare il nome con le sue Stolpersteine (letteralmente tradotto significa “pietre da inciampo.

Pietra d’inciampo : viale Corsica, 43

SCHEDA BIOGRAFICA