Signorelli Costante

Cassano d’Adda (MI), 28 gennaio 1901- Flossenburg, 11 marzo 1945

 Nato a Cassano d’Adda (MI) il 28 gennaio 1901, ucciso a Flossenburg l’11 marzo 1945. Abitante in corso Garibaldi 75, operaio reparto trasformatori, membro del CLN di fabbrica, venne arrestato il 27 dicembre 1944 e deportato al campo di concentramento e transito di Bolzano. Il 19 gennaio 1945 venne deportato a Flossenburg dov’è deceduto l’11 marzo 1945.

Lapide : corso Garibaldi 75

SCHEDA BIOGRAFICA