Commemorazione di Orfeo Gagliardini – Intervento di Roberto Cenati

Ho avuto modo di conoscere Orfeo Gagliardini, diversi anni fa, nelle riunioni che si svolgevano nella sede dell’ANPI di Milano in via Mascagni, con Tino Casali. E ho sempre avuto l’impressione di trovarmi di fronte ad un uomo di alto spessore, che si era formato negli anni della clandestinità e della lotta contro il nazifascismo.

Una delle ultime volte in cui l’ho sentito è stato quando gli ho chiesto, non conoscendo bene le sue vicende resistenziali, se poteva rilasciare una sua testimonianza su Milano, in particolare sull’eccidio di piazzale Loreto. Orfeo proveniva da famiglia antifascista: il padre era socialista e non gli permetteva di indossare la divisa militare obbligatoria, quando Orfeo faceva il pre-militare, anche se questo costò ad Orfeo “botte da orbi” da parte di un capitano fascista.

Continua a leggere

Funerali Orfeo Gagliardini

“..la notizia della morte di Orfeo mi ha colpito molto e dolorosamente . Tante volte ci siamo incontrati, lui sempre più affaticato, ma vigile e presente,  sempre  disponibile . Era un compagno attivo e fedele ai nostri valori : lo è stato in    tutta la sua vita , da partigiano combattente nella Guerra di liberazione  e da uomo di sinistra e dell’Anpi , in tutto il dopoguerra e fino ad oggi, con coerenza e fermezza assolute .

Ci lascia un gran vuoto, ma lo ricorderemo sempre e lo porteremo ad esempio per le nuove generazioni , che devono sapere e ricordare che è ad uomini come Orfeo  che devono la libertà di cui oggi godono e che devono difendere da ogni attacco proprio per essere degni di lui . Vi prego di comunicare ai famigliari , ai compagni , alla Sezione , la mia partecipazione memore ed affettuosa .

Un abbracio a tutti, Carlo Smuraglia, Presidente nazionale ANPI”

“..mi duole di non poter partecipare domani alle esequie di Orfeo Gagliardini, il cui ricordo è inciso nella mia memoria e nel mio cuore e legato alle tante, tante manifestazioni a cui ho partecipato proprio nel deposito dell’ATM.

Orfeo  rimarrà sempre nel cuore dei deportati politici che lo hanno ben conosciuto e gli sono stati vicini in tutta la sua lotta per la difesa della democrazia e della Costituzione nel nostro Paese.

Gianfranco Maris

I funerali di ORFEO si svolgeranno in forma civile giovedì 8 novembre ore 14,00 presso la Clinica Multimedica – via Rovani angolo via Milanese – Milano (MM1 Sesto Rondò poi bus 708) Operaio ATM, Presidente emerito della sezione aziendale dell’ANPI e membro del Comitato Provinciale dell’ANPI di Milano. Classe 1920, ORFEO, nome di battaglia ZORRO, è stato combattente nella 40a e 104a Brigate Garibaldi e ha partecipato a numerose azioni militari.

Continua a leggere