Petizione per la Loggia dei Mercanti

Appello per la riqualificazione della Loggia, per renderla un luogo vivo della Memoria,

della cultura e della storia di Milano, Città Medaglia d’Oro della Resistenza

HeaderPetizione

La Loggia dei Mercanti è un esempio di architettura medioevale unico nella nostra città. In tanti momenti importanti della vita cittadina la Loggia è stata luogo del ricordo nelle ricorrenze e nelle date che segnano il calendario civico, ma anche luogo della coscienza civile e democratica della città.

Al suo interno una memoria preziosa e commovente: sono i nomi di milanesi Caduti per la Libertà, di deportati politici ed ebrei tradotti nei lager nazisti a seguito della persecuzione antisemita.

Non tutti sanno che fin dai primi giorni dopo il 25 aprile 1945 la Loggia dei Mercanti fu il luogo dove i familiari dei Caduti si radunavano esponendo le fotografie dei loro cari su provvisori basamenti di legno.

Ecco perché nel 1953 il Comune di Milano su proposta del Comitato Onoranze Caduti per la Libertà, presieduto da Antonio Greppi, pose sotto la Loggia dei Mercanti le diciannove lastre di bronzo sulle quali erano incisi i nomi dei Caduti milanesi per la libertà. L’inaugurazione avvenne il 25 aprile 1953, alla presenza di Ferruccio Parri.

In ogni città le amministrazioni pubbliche e ogni cittadino custodirebbero con ogni cura un luogo così carico di simboli e di storia.

Invece, da anni a Milano, Capitale della Resistenza, si susseguono incuria, trascuratezza, abbandono. Tutto ciò è inaccettabile, poiché è necessario indicare alle giovani generazioni i valori storici e civili di chi allora contribuì a liberare l’Italia dal nazifascismo, combattendo nelle formazioni partigiane e resistendo nei lager nazisti.

E’ quindi opportuno e doveroso dare alla Loggia un significato identificabile, rispettoso ed educativo, prevedendo un intervento che consenta di riqualificarla e di destinarla a un valore storico avviando iniziative che ne valorizzino il prezioso valore simbolico.

L’ANPI di Milano e la Comunità Ebraica milanese rivolgono un forte appello a personalità del mondo della cultura e dell’arte, all’associazionismo democratico e all’intera città, al fine di sensibilizzare le istituzioni cittadine alla riqualificazione della Loggia, per renderla un luogo vivo della Memoria, della cultura e della storia di Milano, Città Medaglia d’Oro della Resistenza.

 

ANPI di Milano

Comunità Ebraica di Milano

 

Potete sottoscrivere l’appello firmando sul sito http://www.change.org/it/petizioni/istituzioni-cittadine-milanesi-riqualificazione-della-loggia-per-renderla-un-luogo-vivo-della-memoria-della-cultura-e-della-storia-di-milano-citt%C3%A0-medaglia-d-oro-della-resistenza

o scrivendo all’indirizzo e-mail loggiamercanti@gmail.com specificando in ordine: Nome, Cognome, CAP

 

Hanno finora aderito:

•Camera del Lavoro Metropolitana di Milano,

•CISL Milano Metropoli,

•ACLI Milano,

•Associazione Italiana Combattenti Volontari Antifascisti di Spagna (AICVAS),

•Associazione Nazionale Partigiani Cristiani (ANPC),

•Associazione Nazionale Perseguitati Politici Italiani Antifascisti (ANPPIA),

•ARCI,

•FIAP, Federazione Italiana Associazioni Partigiane

•Fondazione Memoria della Deportazione,

•Chiesa Evangelica Valdese,

•Chiesa Evangelica Metodista di Milano,

•Comitato Promotore Lapide Albergo Regina.

•Associazione Nazionale Ex Deportati nei lager nazisti (ANED)