Andreoli Gaetano

Milano, 7 agosto 1906 – Milano poligono di tiro di piazzale Accursio, 31 dicembre 1943

Nato a Milano il 7 agosto 1906 fucilato al poligono di tiro di piazzale Accursio il 31 dicembre 1943. È uno dei primi coraggiosi patrioti partigiani in città. Gappista del Comitato “Cinque Giornate”. Tiene i contatti con i partigiani del colonnello Croce (Giustizia e libertà). È protagonista nella difesa di San Martino (Valcuvia) che tra il 15 e 19 novembre del 1943 fronteggia l’offensiva tedesca. È arrestato il 18 novembre. Condivide con i suoi compagni le torture a San Vittore e con Capettini e Poli il martirio al poligono di piazzale Accursio il 31 dicembre 1943.

SCHEDA BIOGRAFICA