Cappello Sebastiano

Sortino (SR) – Dachau 9 maggio 1922 – 1945

 Sebastiano Cappello nacque a Sortino (SR) il 9/5/1922. A Milano abitava in via Ausonio 20. Arrestato nel 1944 perché antifascista, fu inviato nel campo di concentramento e transito di Bolzano-Gries. Da lì il 5/10/44 fu tradotto al campo di sterminio di Dachau dove divenne il prigioniero n.113230. Morì in quel lager nel 1945, a ventitré anni. Sebastiano è ricordato anche da una lapide affissa a Milano, via Ausonio 20, in Zona 1.

LAPIDE : via Ausonio, 20

SCHEDA BIOGRAFICA