Cortese Vincenzo

Milano, 5 ottobre 1925 – Milano, 29 settembre 1944

Operaio appartenente alla 110a brigata Garibaldi, 10 distaccamento Gap Beppe Ottolenghi, che operava nella zona Loreto-via Padova-Crescenzago. Fu il primo partigiano della 110a a cadere, aveva solo diciannove anni. Dopo aver disarmato un ufficiale tedesco nei pressi dell’ Innocenti, venne intercettato dal alcuni brigatisti neri che si trovavano nei paraggi e fucilato lungo la via San Faustino all’Ortica il 29 settembre 1944.

SCHEDA BIOGRAFICA