Dell’Orto Loris

Massa Carrara (MS), 11 gennaio 1924 – Pian di Sale (VB), 17 giugno 1944

Nato a Massa Carrara (MS) l’11 gennaio 1924 ucciso a Pian di Sale (VB) il 17 giugno 1944. Operaio alla Pirelli Bicocca, praticava il pugilato come suo papà Paolino. Ricordano in famiglia che vinse ben 52 incontri su 60 e che nel 1942 fu anche campione lombardo. Dopo l’8 settembre 1943 come molti altri giovani deve fare una scelta: non risponde al bando di chiamata alle armi per la sua classe e si unisce ai partigiani. Raggiunge la Val d’Ossola ed entra nella formazione del comandante Superti. Cade da prode a Pian di Sale durante i terribili rastrellamenti del giugno 1944 difendendo una postazione e permettendo così ai compagni di salvarsi. Nel 1972 il sindaco Aldo Aniasi consegna al fratello la Medaglia d’oro del Comune di Milano. È sepolto al cimitero di Greco.

Lapide : viale Sarca,  189