Ghislandi Valentino

Milano, 29 maggio 1901 – Flossenburg (Germania) 1 febbraio 1945

Operaio delle Argenterie Broggi, faceva parte della 3a Brigata G.A.P. In seguito agli scioperi del 16 marzo 1944 venne arrestato a casa, insieme a Pietro Brambilla, da fascisti della “Muti”. Condotto a San Vittore, poi a Bergamo e a Mauthausen. Matricola 61656. Dopo diversi trasferimenti giunge a Zschachwitz (Flossenburg). classificato come “Politiker” Matricola 36879.

LAPIDE : Via Candiani 114 – Milan, Bovisa

SCHEDA BIOGRAFICA