Novati Luigi

Milano 1922 – Alpe Pogallo /Cossogno (VB) 18.6.1944

Residente a Dergano in via Legnone 86, nello stesso stabile di Bruno Ceruti e Giuseppe Polli. Non si presenta alla chiamata alle armi dei fascisti di Salò. Con l’amico Bruno, raggiunge le formazioni partigiane della Val d’Ossola. Si unìsce molto presto alla Divisione Valdossola. Nel rastrellamento del giugno 1944, è catturato e fucilato con altri diciassette partigiani a Pogallo, il 18 giugno 1944. (Lapide in via Guerzoni, , presso la sua abitazione via Legnone 86)

Lapide : via Legnone, 86 – Milano, Dergano

SCHEDA BIOGRAFICA