Sandri Domenico


Vicenza, 29 settembre 1905 – Mauthausen, 24 aprile 1945

Di professione meccanico aeronautico alla Caproni di Taliedo, abitava in via Settembrini 139. Arrestato nel marzo 1944 a Milano, fu deportato a Mauthausen il 20 marzo 1944 (matr.59122). Trasferito nei sottocampi di Gusen e poi di Schwechat Floridsdorf, morì a Mauthausen il 24 aprile 1945.